Premio Giovani Imprese Altagamma 2023: riconoscimento per Invictus Yacht

Invictus Yacht, azienda calabrese specializzata nella produzione di yacht di lusso, si è aggiudicata il Premio Giovani Imprese Altagamma 2023 nella categoria Velocità. L’azienda ha dimostrato eccellenza nella progettazione e produzione di imbarcazioni di alta gamma, applicando le caratteristiche distintive che hanno reso la nautica da diporto italiana rinomata a livello mondiale: estrema attenzione estetica, impiego di materiali di qualità, avanguardia nell’assemblaggio, affidabilità, flessibilità e durata nel tempo.

La giuria, nel motivare la decisione, ha sottolineato come Invictus Yacht abbia saputo integrare con successo una componente tecnologica avanzata e un design di altissima qualità negli yacht. Il tutto armonizzato attraverso l’utilizzo di forme uniche e distintive: elementi che, uniti tra loro, riflettono caratteristiche ideali per il conferimento del Premio Altagamma per le Giovani Imprese.

Realizzate in collaborazione con il designer internazionale Christian Grande presso i Cantieri Aschenez a Borgia (CZ), le imbarcazioni Invictus Yacht rappresentano una combinazione raffinata di tecnologia e design di alto livello, con caratteristiche iconiche come la prua semirovesciata.

Il Premio è conferito dalla Fondazione Altagamma, nata nel 1992 e costituita da un consorzio di aziende nell’industria culturale e creativa italiana, autentiche ambasciatrici dello stile italiano nel mondo. Il suo obiettivo è contribuire alla crescita e alla competitività delle imprese del settore. Stefania Lazzaroni, Direttrice Generale di Altagamma, ha sottolineato l’importanza del Premio Giovani Imprese nel coinvolgere e sostenere le aziende, con un notevole 50% delle vincitrici guidate da donne.

Le imprese vincitrici entrano a far parte della Fondazione per un anno, partecipando ad opportunità esclusive di formazione, networking e consulenza strategica. Inoltre, Altagamma promuove un dialogo collaborativo tra brand consolidati e giovani aziende, incoraggiando un rapporto di mentorship per favorire la crescita reciproca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 1 =