Gruppo Danieli e FS Italiane, al via la partnership per le ferrovie del futuro

Gruppo Danieli

Una collaborazione tecnica che mette insieme il leader della siderurgia e quello della certificazione ferroviaria con l’obiettivo di governare al meglio la rapida evoluzione del settore dei trasporti. È il risultato della partnership recentemente avviata tra Gruppo Danieli e Italcertifer di Ferrovie dello Stato Italiane. Formare e sviluppare competenze, avviare studi strategici rivolti ai mercati, portare avanti progetti congiunti: sono queste le finalità dell’accordo sottoscritto dall’AD Giacomo Mareschi Danieli e dal numero uno di Italcertifer Carmine Zappacosta. Nello specifico, la lettera di intenti firmata lo scorso 4 agosto nel Centro Ricerche di Danieli nasce dall’osservazione di un mercato delle rotaie e del materiale rotabile sempre più in espansione. La cooperazione tra le due realtà punta dunque a rafforzarne la presenza sia a livello nazionale che internazionale. Per Gruppo Danieli, da sempre attivo anche in ambito ferroviario, l’accordo è un’occasione per rafforzare il proprio know-how nella realizzazione di impianti per la produzione di rotaie, già noti in tutto il mondo e diventati punti di riferimento a livello globale. Per Alberto Cavicchio, Presidente di Indo-Italian Milan Hub e advisor dell’accordo, “ci sono tutti i presupposti che si avvii una cooperazione molto innovativa”. Il numero uno della piattaforma di interscambio business ha evidenziato in particolare il ruolo dell’azienda friulana: “Il Gruppo Danieli con le sue tecnologie per la produzione di rotaie opera in un ambito ad alto valore aggiunto, perché nei progetti ferroviari si constata che ciascun milione di euro investito in rotaie genera fino a 8 milioni di investimenti in infrastrutture come opere civili, catenarie, impiantistica digitale ed elettronica”. Un valore che nel futuro tenderà ad aumentare, considerate le previsioni nel business delle rotaie. Nei prossimi anni gli investimenti globali supereranno infatti quota 250 miliardi, visto che, spiega Cavicchio, “almeno il 60% delle linee esistenti dovranno essere elettrificate e aggiornate”.

Per maggiori informazioni:
https://nordesteconomia.gelocal.it/imprese/2021/08/07/news/danieli-e-fs-alleanza-per-le-ferrovie-high-tech-1.40577928

RELATED ARTICLES

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + quindici =