AIM Group: Annalisa Ponchia Manager della Sostenibilità

Annalisa Ponchia, Manager della Sostenibilità di AIM Group International

AIM Group International, leader nei congressi, eventi e servizi di comunicazione, ha annunciato il rafforzamento del proprio percorso di sostenibilità attraverso una serie di iniziative chiave. Tra queste, il conseguimento della Certificazione ISO 20121 per la Gestione Sostenibile degli Eventi e la nomina di Annalisa Ponchia come Manager della Sostenibilità del gruppo.

La neoeletta manager, già Direttore Innovazione del Gruppo, porta con sé un ricco bagaglio di esperienza e un forte impegno nello sviluppo del piano di sostenibilità di AIM Group. Nel suo nuovo ruolo, avrà il compito di guidare la gestione e la produzione di eventi sostenibili, sottolineando l’impegno del gruppo nel dare priorità alla sostenibilità e nell’implementare le migliori pratiche del settore.

In qualità di Sustainability Manager, mi dedicherò ad ampliare il programma di sostenibilità del gruppo – ha dichiarato Annalisa PonchiaQuesto ruolo chiave sottolinea il nostro impegno costante nel dare priorità alla sostenibilità e nell’implementare le migliori pratiche del settore nella gestione e produzione di eventi

Uno degli obiettivi principali della manager è quello di assistere i clienti aziendali e associativi nell’integrazione delle pratiche sostenibili nei loro eventi e iniziative di comunicazione. Questo impegno è in linea con il Net Zero Carbon Events pledge, un progetto condiviso da tutta l’industria degli eventi e dei meeting per raggiungere gli obiettivi fissati dall’Accordo sul clima di Parigi.

La Sustainability Manager si occuperà di personalizzare le strategie per soddisfare le esigenze specifiche dei clienti, garantendo che le loro aspirazioni di sostenibilità siano realizzate.

Annalisa Ponchia guiderà anche le iniziative interne di sostenibilità del gruppo, dalla definizione degli obiettivi di sostenibilità allo sviluppo di programmi di formazione per il personale, al monitoraggio e al reporting delle prestazioni di sostenibilità. L’integrazione di strumenti basati sull’intelligenza artificiale rappresenta uno dei primi progetti importanti che coinvolge i dipendenti del gruppo. Questi strumenti possono contribuire a gestire l’energia in modo efficiente, ridurre gli sprechi e promuovere pratiche ecologiche. La Certificazione ISO 20121 attesta l’impegno dell’azienda verso la sostenibilità e rappresenta un passo importante verso l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale degli eventi e dei progetti di comunicazione. La prossima tappa fondamentale per AIM Group è la pubblicazione del primo Rapporto di Sostenibilità, che illustrerà le prestazioni ambientali, sociali e di governance raggiunte nel 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 2 =