Formaggi FriP in Campania per i pazienti nefropatici

Benevento

L’azienda Iaquilat di San Salvatore Telesino è stata selezionata dalla Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano come l’unica in Campania per la produzione di formaggi FriP, ovvero non contenenti fosfato.

Si tratta di prodotti concepiti e adatti per l’alimentazione dei pazienti nefropatici, i quali hanno necessità di limitare l’assunzione di sodio, potassio e fosforo. In particolare, proprio quest’ultimo è presente in abbondanza nei formaggi facendo così aumentare i livelli di fosfati nell’organismo, sostanze che i reni non riescono a smaltire conducendo a possibili conseguenze dannose per la salute.

Un’innovativa ricerca da parte del Professor Gianluigi Ardissino, Nefrologo Pediatra presso il Policlinico di Milano, ha condotto la Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano a realizzare studi sulla produzione dei primi formaggi di tipo FriP. I risultati della ricerca saranno presentati a Benevento, presso la Rocca dei Rettori, il prossimo 31 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 13 =