Alessandro Benetton dialoga con Eleonora Sacco: il turismo in un mondo che cambia

Alessandro Benetton

“Il business del turismo e dei viaggi ha subìto il maggior contraccolpo dalla pandemia. Proprio per questo motivo, è anche quello che è cambiato di più: gli imprenditori hanno dovuto trovare nuovi modi per reinventarsi”. Così Alessandro Benetton ha aperto un suo recente video della rubrica social “What’s Next”, nel quale dialoga con l’imprenditrice e viaggiatrice Eleonora Sacco.
Dalla crisi spesso possono emergere nuove eccellenze: è proprio il caso di Eleonora e del suo operato. Da anni è attiva su diverse piattaforme per promuovere il viaggiare libero e consapevole in luoghi ancora poco conosciuti, per un continuo scambio tra culture ed esperienze di vita altamente arricchenti.
Durante la pandemia il suo lavoro è stato messo a dura prova: ne ha discusso con Alessandro Benetton, dando vita a una interessante riflessione sul reinventarsi. L’idea che ha permesso ad Eleonora Sacco di realizzare una nuova importante iniziativa durante il lockdown è nata da una domanda semplice: che cosa lasciano tutti questi viaggi? Di sicuro, a prescindere dalla destinazione, si tratta di esperienze che favoriscono la conoscenza di persone nuove e la nascita di nuovi rapporti. Da qui quindi l’idea di unire 25 guide turistiche da tutto il mondo per 70 appuntamenti trasmessi in live dal Libano, dall’Armenia, dalla Siberia, da Sarajevo e da tanti altri luoghi tutti da scoprire, con la possibilità di dialogare liberamente con le guide del posto e di vedere, attraverso gli schermi dei loro cellulari, questi luoghi lontani.
“Sono rimasto particolarmente colpito dal progetto”, ha commentato Alessandro Benetton. “Incarna perfettamente l’essenza del viaggiare, non tanto per i luoghi quanto piuttosto per le persone e la possibilità di guardare alle cose con una nuova prospettiva”.
Durante la chiacchierata, è emersa anche l’importanza di diffondere il proprio lavoro e i propri progetti su diverse piattaforme, che si tratti dei canali social, di un podcast, di un libro o altre pubblicazioni. “Per me diversificare il business si è rivelato fin da subito fondamentale, la pandemia ha confermato questa buona pratica. Le persone sono diverse, così come lo sono i loro interessi e inclinazioni”, ha spiegato Eleonora Sacco. Spesso i nuovi contatti arrivano percorrendo strade imprevedibili, da una newsletter inoltrata da un amico che si trasforma alla fine in un viaggio avventura.
Ci si è quindi concentrati sul grande tema del nostro presente, la sostenibilità: in ambito turistico è importante considerare non solo la sostenibilità ambientale, ma anche quella sociale, così da preoccuparsi di preservare la cultura dei popoli, nel rispetto delle loro tradizioni e stili di vita.

Per visualizzare il video completo:
https://www.youtube.com/watch?v=ZRWn165051o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 + sei =