Municipia S.p.A. e Safety21 insieme a Milano per uno dei più grandi progetti Smart City sulla sicurezza stradale

Municipia S.p.A.

Tutela del territorio, cura dell’ambiente e prevenzione del numero degli incidenti sulla rete stradale: sono gli obiettivi principali del “Progetto sicurezza Milano Metropolitana”, lanciato nel 2020 dalla Città Metropolitana di Milano. Un’iniziativa che si distingue per essere uno dei progetti integrati di Smart City più imponenti d’Europa. Realizzato da Municipia S.p.A. e Safety21, si basa infatti sulle tecnologie digitali più avanzate. Telecamere smart attive 24h/7 installate in maniera capillare su strade e zone a maggior traffico cittadino, illuminazione a led per i passaggi pedonali, innovativi sistemi di controllo per i limiti di velocità. Strumenti IoT gestiti da una piattaforma capace di eseguire un'”analisi intelligente della scena”. Un sistema che si attiva in casi di movimenti sospetti ed eventuali infrazioni ed è in grado di allertare direttamente le stazioni di Polizia Locale. A un anno di distanza, i dati dell’analisi condotta dalla Polizia Metropolitana rivelano un impatto più che positivo. Basti pensare che, sui tratti stradali interessati dal Progetto, l’80% dei cittadini che ha commesso un’infrazione oggi è molto più incline a rispettare i limiti. In tema di tutela dell’ambiente, grazie all’installazione di 55 sistemi di videosorveglianza attiva delle piazzole di sosta, è stato invece possibile fornire un grosso supporto al contrasto di problematiche come l’abbandono dei rifiuti. Il Piano ha previsto anche l’attivazione di un sistema di georeferenziazione di pubbliche affissioni e insegne, condotto attraverso veicoli di rilevazione cinematica, che ha permesso alle Amministrazioni locali di individuare, sanzionare e rimuovere installazioni abusive. A latere degli interventi diretti sulla rete stradale, Municipia S.p.A. e Safety21 sono impegnate anche in una serie di eventi formativi a carattere sociale, educativo e culturale. Iniziative messe in campo in collaborazione con Fondazione ASAPS e Ducati con lo scopo di formare nei più giovani una cultura collettiva dell’educazione stradale. “Agire sul tema della sicurezza stradale, con le implicazioni anche sociali che ha sull’intera comunità, vuol dire investire in maniera decisa sulla tutela dei cittadini – ha spiegato Stefano De Capitani, Presidente di Municipia S.p.A., società del Gruppo Engineering leader nella trasformazione digitale delle PA – ecco perché è cruciale contare su un sistema di controllo efficace ed efficiente che, grazie alle nuove tecnologie, consenta di avere più risorse a disposizione da mettere al servizio del territorio, considerato che parte dei proventi è destinata per esempio alla manutenzione delle strade o all’aumento dei mezzi e delle attività di verifica. Un circolo virtuoso che mette le persone al centro”.

RELATED ARTICLES

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + tredici =